Il mio piccolo angolo di mondo – Quel che mi circonda e che mi ispira

Stasera ho fatto qualche foto al volo (molto al volo) del mio rifugio, della mia camera. Quel posticino dove, dopo una giornata di lavoro, torno, faccio un sospirone e finalmente riesco a rilassarmi.

La porta è coperta da questo bellissimo Wallscroll di Miku che ho preso al Romics qualche anno fa’. Non ne ho mai più trovati di così belli in giro per le fiere. Sopra la porta campeggia invece una stampa su tela che ho fatto fare io tramite Pixart di Fairy Fencer F, jrpg che ho davvero adorato (a breve arriva il post nel dettaglio su Fang!).

A sinistra dell’ingresso ho attaccato al muro i vecchi cd di quei giochi che han segnato la mia infanzia: Command & Conquer, Max Payne, Baldur’s Gate e tanti altri. I più li ho giocati in lan con mio fratello, c’è proprio un livello affettivo a questi 🙂 Subito vicino i manga, che non son pochi ma non sono neanche tanti. Non ho particolare passione per i manga, devo ammetterlo… Quello di cui ho più numeri è Fairy Tail (fino circa al 42). Poi ho completato (grazie Bruno!) il primo arco di The Slayers… E ho quasi tutti quelli di Lodoss War (presi direttamente dall’America).

Sulle librerie adiacenti abbiamo il ripiano di Snow Halation (non ancora finito, devo trovare un modo per fare il “pavimento” in modo che mi piaccia) e quello che ha dato il via a tutto: una mensolina dove ho tenuto tutte le mie cose del Giappone del primo viaggio, integrandole poi con altre degli altri viaggi successivi. Qui potrete vedere che spiccano la tastiera Logicool (non so perché da loro Logitech si chiami così!), la mitica K120, che avevo preso ben intenzionato a imparare ad usare, anche se ho scoperto poi dopo aver iniziato a studiare che è completamente inutile. Poi c’è appesa sullo sfondo una copertina alternativa di Stein’s Gate, che mi han dato quando ho preso i numeri uno dei manga di Sword Art Online (GunGale a dire il vero), Danmachi e Fate Zero. C’è tutta la collezione di monetine, i ricordi dei Maid Cafè, gli origami che ho fatto l’anno passato ad un workshop dell’associazione culturale a cui sono iscritto e un photobook di cosce 😀

A destra della porta fan la loro comparsa le mie figure. Oramai troppe per le tre vetrinette, devo passare alla quarta! Ognuna qui avrebbe la sua storia su quando e perché l’ho presa…. Viene lunga, lasciamo stare. Poco sotto ci sono i distillati, i manuali dei vari giochi di ruolo ed i photobook.

Nell’altro angolo troviamo il divanetto con una grossa stampa (son 4mt in tutto) di Kancolle! E’ stato faticoso riuscire ad appenderla decentemente, e se non fosse stato per l’aiuto di mia sorella avrei fatto senz’altro uno dei miei paciughi. Appesi sopra ci sono i poster delle Loot Anime Crate che ho preso e due quadretti con le stampe dei cosplay di gruppo delle Donnole Coraggiose. Appena trovo un modo per farlo che mi soddisfa, appenderò anche il bel disegno che ci siam fatti fare come regalo per il passato Natale.

Di qui abbiamo invece l’angolo TV, l’ultima aggiunta di quest anno. Qui ci guardo le serie che seguo su Crunchyroll e su Netflix. Sopra sono appesi il wall scroll di Neptune e Nepgear preso a Tokyo l’anno passato e quello di Miku del Games week. In basso, sotto la finestra, una stampa fatta da me sempre tramite Pixart di Utawarerumono. Non c’azzecca molto per colori e tutto… Però mi piaceva averla. Sopra la tv invece ci sono appoggiati tutti i bicchieri e corni recuperati nelle fiere dove mi alcolizzo e all’Expo, le edizioni collezionisti di Baldur’s Gate (sia il primo che il scondo) e Diablo II… E una Neptune solitaria che non ho ancora avuto voglia di mettere in vetrina dopo le foto dell’ultimo articolo.

Tra divano e tv c’è questo tavolino con il ripiano in vetro sotto cu iho messo tutte le carte di Sakura, regalo graditissimo del mio amico Sam.

Chiudiamo il giro con l’angolo PC. Vecchissima scrivania che ha più anni di me, coperta dai playmat di Rem di Re:Zero (quello del compleanno dell’anno scorso, preso al temporary shop apposito), uno di Yuuki di Sword Art Online ed uno verticale di Shokaku di Kancolle. Il mio pc è fatto in un case NZXT Elite S340 che, non avendo nulla sul frontale, può essere posizionato anche con la finestra rivolta davanti come ho fatto io. Un tempo c’avevo infilato dentro la figure di Fubuki, per quello è tutto blu.

Sopra il pc c’è un mio riadattamento del poster di RWBY comprato da Rooster Teeth (l’ho tagliato a strisce e fatto delle cornicette a mano per appenderlo sfalsato così), e un po’ di robaccia tra cui una vigilante testa gigante di lego, vicino al cappello dell’Oktober Fest.

Questa è la fine del tour nel mio piccolo mondo. Mi è costata un bel po’ di lavoro e di soldini questa camera ma mi mette davvero di buon umore. Quando rientro qui mi sento davvero a casa 🙂

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...