Personaggi nel dettaglio – Kotori Minami di Love Live

Eccomi qui a parlare di Kotori, quella che è probabilmente la mia unica vera waifu. Chiariamo un po’ questo concetto prima di iniziare. Parlando tra amici ci si riferisce spesso a questo o quel personaggio come waifu, in maniera del tutto scherzosa. Non sono uno che abbraccia cuscini a dimensioni naturale, o offre dolci a dei pupazzi e altre cose simili, per carità. Quando parlo di “vera waifu” però intendo un personaggio che mi fa dire “diamine, se ci fosse nel mondo reale…”. Come al solito questi post possono sfociare in spoiler e altro: se non avete visto la serie e avete intenzione di farlo, è bene non andare oltre con la lettura.

Parliamo un po’ del suo background ora. Kotori (che letteralmente vuol dire “uccellino” in giapponese) è al secondo anno della Otonokizaka, la scuola frequentata da tutti i personaggi di Love Live. E’ amica di infanzia di Honoka e Umi e, per via del suo carattere indeciso, lascia spesso che siano queste due a prendere decisioni per lei. All’interno del gruppo, Kotori si occupa principalmente di disegnare e preparare i costumi e, prima che Ely si unisca alle µ’s (muses si legge), segue anche un po’ delle coreografie. Ha un carattere molto gentile e altruista e si preoccupa sempre delle sue amiche. Questa gentilezza le è stata anche d’aiuto a  sviluppare la sua seconda identità: è infatti una maid di Akihabara, conosciuta come Legendary Maid Minalisky.

A piacermi di Kotori è proprio il suo lato caratteriale e il suo essere un supporto per le altre. Non ha grosse manie di protagonismo, anzi rinuncia pure ad andare a studiare design in Europa per poter aiutare Honoka a costruire il suo sogno. Mi piacciono poi i lati scherzosi del suo carattere, come il fare photobombing o quando per non farsi scoprire essere una maid fa finta di essere straniera coprendosi gli occhi con un gachapon. Insomma quel misto di follia e gentilezza. Ed ovviamente poi c’è il modo in cui tiene i capelli, che è bellissimo! Tra l’altro c’è un video che spiega come farli dal vivo (tutte le ragazze dovrebbero farlo XD)

Kotori è una undere, una sottotipologia delle yandere. Per chi non conoscesse questi termini, sono delle classificazioni caratteriali dei personaggi di anime, manga e videogiochi. Le yandere sono personaggi tendenzialmente dolci in apparenza che sviluppano però una vera e propria ossessione per la persona a cui si interessano. Ossessione che può sfociare anche in comportamenti violenti e psicotici. L’esempio per eccellenza di questa categoria è infatti Gasai Yuno di Mirai Nikki. Le Undere hanno tratti simili alle Yandere, se non per il fatto che tendenzialmente sono estremamente accondiscendenti nei confronti del loro interesse (“un” in giapponese è infatti un modo per dire “sì”). Questa è la linea generale delle due tipologie che ho spiegato. Kotori in Love Live non ha alcuno sfogo violento ovviamente, è un anime piuttosto tranquillo, però nei confronti di Honoka si comporta senz’altro da undere.

Bisogna avere paura di una Yandere con in mano una mazza da baseball 😐

Non posso chiudere l’articolo senza menzionare la voce di Kotori, che è uno dei tratti che mi piace di più. Nonostante possa sembrare un po’ strana e alquanto nasale, è una voce che mi mette addosso una certa allegria. La sua seyuu (doppiatrice) è Aya Uchida, che noto ora che ha partecipato anche all’ultimo videogioco della serie di Neptunia (Goddesses Online), che però ancora non ho. Vedremo di rimediare appena cala un po’ di prezzo!

Di Kotori ho tre figure: quella di Snow Halation, la versione di Bokura no Live Kimi to no Life, ed una vestita da Alice e in posa da coniglietto che ancora devo fotografare. Poi ho un portachiavi che uso per le chiavi delle macchina. Ho poi il Nendoroid che ho comprato l’anno scorso in Giappone, insieme ad un portachiavi in cui è vestita da Miko preso al Kanda Shrine (di cui parlerò a breve). Ed infine lascio un po’ delle artwork delle carte di Kotori che si possono trovare nel videogioco per smartphone.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...