[Valvrave the Liberator – 革命機ヴァルヴレイヴ] = Una recensione un po tardiva e molto paccosa

Anime uscito nel 2013 di 24 episodi divisi in due serie da 12 episodi l’una.

Ecco qui la scheda tecnica:

  • Valvrave the Liberator (革命機ヴァルヴレイヴ Kakumeiki Varuvureivu, lit. Revolution Machine Valvrave)
  • Genere: Mecha, Fantascientifico, Drammatico, Tragedia
  • Studio: Sunrise
  • Diretto da: Ko Matsuo
  • Numero Episodi: 24 (divisi in due stagioni)
  • Anno di uscita: 2013

La vera domanda è… come mai mi ritrovo a giugno 2018 a recensire un anime che ho visto anni fa?  La risposta è … non lo so? qualche giorno fa mentre cazzeggiavo nel web, mi è spawnata davanti un’immagine di questo anime, e mi è venuta voglia di recensirlo.

Ma diamo una spolverata generale all’anime, prima di andare sulle mie preferenze.

Kakumeiki_Valvrave_promotional_poster_Season_2

La storia

L’anime si svolge in un futuro della terra non ben definito. Nell’anime il periodo temporale viene chiamato Shinreki, The True Era. In questo periodo la maggior parte dell’umanità vive nello spazio, in stazioni spaziali adibite a città o addirittura altri pianeti.

Come in ogni anime che si rispetti, il mondo\spazio è diviso in due grosse superpotenze in guerra fra loro, ed una terza regione neutrale. Naturalmente la nostra storia si svolge proprio nella regione neutrale, che come ben si voglia, viene attaccata da una delle superpotenze.

Haruto, il nostro protagonista, è uno studente di 17 anni che può facilmente essere definito come una pecora. Non fa quasi niente di sua spontanea volontà, e tende a fare cose solo se gli viene chiesto. Non ama la competizione, e cerca di evitare qualunque tipo di conflitto. Naturalmente, è innamorato della sua amica d’infanzia Shoko! (Che non è nella foto sopra! sono malvagio!)

Durante la fuga, a seguito dell’attacco della regione da parte di una delle superpotenze, dei colpi feriscono Shoko, e Haruto preso dalla rabbia e dalla voglia di vendicarsi entra in un mecha che guarda caso è apparso proprio li davanti… e decide di combattere, una scelta che lo cambierà moltissimo.

 

Infatti durante la prima attivazione, questo Mecha in particolare, ma non solo, fa una domanda al pilota. “Do you resign as a human being?” e qui iniziano i casini…

Per evitare spoiler, non posso raccontare completamente cosa succede, ma la serie possiamo dire è molto più di quello che appare.. è piena di misteri e cospirazioni che si sommano a tutto ciò che implica diventare un “pilota” di questi mecha, chiamati Valvrave.

2227269

La mia opinione

Valvrave è strano.

Valvrave è una di quelle serie dove alcune delle scene più serie, sembrano comiche.. una di quelle serie dove ciò che ti aspetti, è certo che accade, ma non come te lo aspetti e con conseguenze diverse.

Secondo me valvrave è una serie da definire matura e stupida allo stesso tempo. Gli argomenti trattati sono molti, ma non tutti appaiono alla prima visione. Argomenti come la guerra, il cambiamento delle persone, la profondità delle reazioni dei vari personaggi sono molto belli, e secondo me trattati molto bene. Ma Valvrave non ha vie di mezzo, e come tratta argomenti seri, così distrugge la serietà con scene che hanno quasi del ridicolo.

Per non dimenticarsi dei feels. ci sono scene che veramente fanno cascare la lacrimuccia quando appaiono, anche perchè nemmeno te le aspetti…

I protagnisti stessi, hanno uno sviluppo caratteriale molto visible, anche se esagerato in alcuni casi.

Dall’altro lato della medaglia, va detto che Valvrave gioca molto su situazioni insane, innaturali e molto stereotipate. Valvrave non ha il minimo interesse a mantenere la tua sanità mentale; continuerà per tutti e 24 i suoi episodi a buttarti addosso di tutto, serietà e divertimento, dramma e risate, cose improbabili ma che succedono.. e certezze che ti si rompono davanti… e lo fa pure bene!

 

*spoilers*

 



I personaggio preferito Femminile

Rukino Saki è il mio personaggio preferito femminile. E’ uno dei protagonisti della serie, inizialmente una idol molto distaccata, ma che nutre un certo affetto per Haruto. E’ insieme a lei che Haruto scopre l’esistenza di altri mecha.
( hands off! she is mine! >_< )

PxnERTS

I personaggio preferito Maschile

Onestamente, Il personaggio di Haruto mi è piaciuto molto come lo hanno sviluppato. Inizialmente avevo paura di un altro “shinji ikari”, ma le cose cambiano!

 



Un’ultima immagine di spoiler, che non si sa mai…

cmpfullscreen-capture-2013-06-06-103152-am

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...