Doki Doki Literature Club – Quando un gioco gratis si dimostra più geniale dei tripla A

Sarà difficile parlare di Doki Doki LIterature Club senza fare spoiler e rovinare l’esperienza a chi non l’ha giocato. Quindi cercherò di introdurlo al meglio senza rovinare nulla in una prima parte, e nella seconda sarò più esplicito e sarà piena di spoiler. Perché comunque vale la pena elogiare la genialità di questo gioco! E mi raccomando, giocatelo! E’ gratuito e merita tantissimo.

Veniamo alla parte puramente introduttiva: in questa visual novel saremo un ragazzo che, spinto dall’insistente amica d’infanzia, decide di provare ad entrare nel club di letteratura della sua scuola. Trovandolo frequentato da belle ragazze, decide di restarci sperando di intessere un rapporto più intimo con una di loro. E fin qui cadiamo nel banale. Tuttavia chiunque avvia il gioco, o lo scarica dal sito originale, non potrà non notare quella dicitura che avvisa che il gioco non è adatto a chi ha problemi di cuore e soffre d’epilessia. Scritta che accompagnata dalla musica allegra dei titoli inziali, inizia ad essere già un po’ disturbante.

La parte tecnica di Doki Doki è fatta da intramezzi tra le parti narrative in cui noi “scriveremo” il racconto da portare il giorno dopo a scuola e sottoporlo al club. Per farlo sceglieremo 20 parole da un elenco, ognuna delle quali avrà influenza su una ragazza piuttosto che un’altra. Questo ci avvicinerà a quella ragazza, ed il resto viene da sè. I personaggi con cui potremo tentare di intessere una relazione sono Sayori, la nostra amica d’infanzia allegra e spensierata, Yuri, timida lettrice accanita, e Natsuki, la classica tsundere. Ci sarà poi anche la presidente del gruppo, Monika, nostra vecchia conoscenza e ragazza piuttosto popolare a scuola. Tuttavia con lei non potremo inizialmente fare scelte per approfondire il legame.

E qui si ferma la parte per chi non ha giocato. Il resto è spoiler puro, vi sconsiglio caldamente di leggerlo se avete intenzione di provare il titolo. E per quanto sempliciotto possa sembrare da quanto ho detto io sin qui, il mio consiglio è davvero di giocarlo perché è un gioco davvero ben fatto. Quindi se volete fermarvi fatelo qui e non scorrete oltre, perché ci saranno anche immagini spoilerose!

La genialità di Doki Doki LIterature Club sta nell’atmosfera che riesce a creare. Non sono uno di quelli che non c’ha dormito per X notti dopo, ma questo è davvero uno dei pochi giochi che mentre ero davanti allo schermo mi ha fatto salire i brividi sulla schiena. I glitch ben posizionati, la colonna audio deteriorata in alcuni punti ed il modo in cui infrange la quarta parete, sono realizzati davvero in modo straordinario. Io di mio son riuscito ad andare abbastanza avanti, dopo la seconda run obbligatoria, quando sono arrivato al momento di Just Monika, ho pensato di provare a cancellare il file del suo personaggio. E mannaggia quanto mi è piaciuto vedere che ha funzionato!

Queste sono le uscite geniali che rendono i giochi davvero fighi secondo me, al diavolo la sola grafica. Poi mi sono documentato un po’, e ho visto video su youtube che parlando di tutti gli altri segreti del gioco: i file dei personaggi contengono ognuno qualcosa di molto particolare, etc.

Lascio anche in coda il video di questo videogioco realizzato dal canale di Youtube Select, a cui faccio anche qui i miei più vivi compilmenti. E’ uno dei video di Doki Doki che più mi è piaciuto. Ovviamente da guardare dopo aver giocato il gioco, altrimenti è spoiler puro.

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...