Rakudai Kishi no Cavalry – 落第騎士の英雄譚

  • Titoli: Rakudai Kishi no Cavalry – 落第騎士の英雄譚
  • Genere: Azione, Commedia, Arti Marziali, Romantico, Fantasy, Scolastico
  • Tipologia: Serie TV, Light Novel, Manga
  • Anno di uscita in Giappone: 2015
  • Numero di Episodi: 12
  • Studio di Produzione: Silver Link, Nexus
  • I miei personaggi preferiti:
    • Ikki Kurogane: Protagonista maschile della storia.
    • Stella Vermillion: Protagonista femminile della storia.
    • Shizuku Kurogane: Sorella minore di Ikki, molto ossessionata dal ragazzo.
  • Voto: 6,5/10

Cosa dire di questo anime, e da dove iniziare.. ho iniziato a vedere questa serie da varie settimane, ma fra una cosa e l’altra non ero mai riuscito a finirla. Finalmente oggi mi sono riuscito a vedere gli ultimi 2 episodi.

L’anime è… tranquillo, non è niente di particolare, ne bello, ne brutto.

L’anime narra la storia di Ikki Kurogane, un ragazzo soprannominato “Worst One” dai compagni della prestigiosa Accademia Hagun, una delle migliori scuole che insegna ai futuri Cavalieri Magici, persone in grado di materializzare la loro energia spirituale in armi chiamate Blazer.

Sebbene il ragazzo sia stato bocciato al primo anno e si trovi nel rango F, Ikki riceve la possibilità di diplomarsi come i suoi compagni, se vincerà il “Seven Star Sword Festival”, un torneo che vede competere le varie accademie di Cavalieri Magici giapponesi e che da prestigio e lustro alla scuola.

rakudai-kishi-no-cavalry-full-1938715

Fra i punti positivi, ha che alcuni personaggi, sono leggermente distaccati dal canonico di molti anime, e hanno reazioni differenti da ciò che normalmente succede.

Ikki Kurogane, sebbene assomigli molto a tanti altri protagonisti di anime, manga e visual novel, risulta essere stato sviluppato molto più approfonditamente e con cura.

La forza di volontà con cui si oppone alle difficoltà e per le abilità magiche limitate. Un uso prolungato del suo potere, infatti, prosciuga le sue energie al punto tale da farlo andare in infermeria dopo ogni scontro, impedendogli di poterlo utilizzare più di una volta al giorno.

Il suo successo e futuro è dunque reso molto più difficile, trovandosi in un luogo che non valuta le sue reali capacità. Ikki ha dovuto ovviare al problema sfruttando appieno la sua intelligenza e le sue abilità magiche al momento giusto.

tu02bek

Nonostante siano presenti molti elementi tipici del genere ecchi, l’idea di questa commedia non è da sottovalutare. Il lato romantico è molto marcato con il protagonista, e per una volta, senza fraintendimenti di sorta e con idee ben chiare.

zrakudai_kishi_no_cavalry_-_12_-_large_40

I combattimenti sono belli e avvincenti, anche se si vede che non sono essi il focus dell’anime, tant’è che molti di essi vengono semplicemente “saltati”, facendone vedere qualche breve scambio per poi annunciare il vincitore.

Beh che dire.. si, consiglio vivacemente questo anime, anche se non è dei migliori. La storia di per se non è molto originale, ma lo sviluppo è certamente ad un livello superiore rispetto ad altri dello stesso genere.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...