To Aru Kagaku no Railgun S – Una seconda stagione poco avvincente

  • Titoli: To Aru Kagaku no Railgun S – A Certain Scientific Railgun S – とある科学の超電磁砲[レールガン]S
  • Genere: Commedia, scolastico, superpoteri, azionefantascienza
  • Anno: Primavera 2013
  • Produttore: Geneon Universal Entertainment, Movic, AT-X, ASCII Media Works, Project Railgun, Warner Bros
  • Il miei tre personaggi preferiti:
    • Mikoto “Railgun” Misaka, Si riconferma come mia preferita, anche perché la serie è estremamente centrata su di lei e non lascia spazio agli altri (purtroppo)
    • Shinobu Nunotaba,
    • Saiai Kinuhata, fa parte dei “cattivi” e mi piace un sacco come è disegnata e che metta “ultra” in ogni frase XD Però è davvero marginale come personaggio.

railgun-s-personaggi

  • Il miei tre personaggi più odiati:
    • Uiharu Kazari, scaldapizza-rinfrescabirra di livello 1 (seriamente, ha il potere di mantenere alla stessa temperatura le cose). Classico personaggio impacciato, gentile in modo zuccheroso, etc.
    • Tessou Tsuzuri, che ci fa nell’Antiskill questa…?
    • Eri Haruee, è gentile in modo zuccheroso nella stessa identica maniera di Uiharu
  • Voto: 7

 

Visto che la recensione della prima stagione di questo anime l’ho fatta settimana scorsa, non sto a parlare nuovamente dell’ambientazione e dei personaggi. Come opinione generale l’ho trovato decisamente un po’ sottotono rispetto al primo. Sarà un po’ a rischio spoiler come recensione visto che parlerò praticamente solo della trama.

La stagione si divide in due grossi archi. Il primo vede Misaka scoprire che stanno producendo un sacco di suoi cloni. Questo perché da bambina ha acconsentito a far mappare il suo DNA sperando di poter aiutare dei malati terminali. I cloni vengono impiegati per tentare di far passare a Livello 6 Accellerator, il più forte Livello 5 di Academy City. Per farlo infatti è previsto che lui debba uccidere 128 volte Railgun, e per ottenere questo in tempi brevi bisogna impiegare migliaia di cloni che diventano via via più forti. Misaka in questo arco si incaponisce di fare tutto da sé perché è stato un suo errore e non vuole coinvolgere nessuno. E ce la fa pure!

railgun-clone

Di questo arco mi hanno attirato anche Accellerator e Kamijou Touma, personaggi della serie originale To aru majitsu no Index. Il primo mi è piaciuto perché sembrava non essere il classico malato di potere, nel senso che qualche dubbio se lo fa venire quando gli dicono che i cloni sono vivi, etc… Poi però alla fine fa il malato di potere e quindi mi è decaduto un po’. Vorrei vederlo nella serie originale. Il secondo mi è piaciuto molto nella sua comparsa, ma è durato talmente poche puntate che non è potuto rientrare nei preferiti!

railgun-touma

Il secondo arco parla invece di Febri, una bambina trovata da Misaka e il suo gruppo e di cui non si capiscono le origini. Questo secondo arco mi è piaciuto di più devo dire, è tornato a livello della prima stagione. La situazione evolverà fino a far emergere un gruppo di scienziati di Livello 0 che, stanchi di non essere cagati perché non sono Esper, tentano una rivoluzione armata ad Academy City. Ho trovato davvero bella l’ultima puntata, in cui i personaggi hanno trovato tutti un po’ di spazio.

railgun-febri

Unica cosa che criticherò tantissimo, è che Misaka usa pochissimo la sua Railgun in questa stagione!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...